Strategia.
Marketing.
Comunicazione.

Grazie innanzitutto per il tempo che mi stai dedicando. Perché vuol dire che ne stai sottraendo ad altre attività: per questo, in primis la mia gratitudine ed in secundis la promessa che farò di tutto per ricambiare con valore il tempo dedicatomi.

NON SONO un tecnico informatico, uno smanettone o un nerd che trascorre ore ed ore davanti al pc, per quanto utilizzo quotidianamente strumenti e tool propri del web e del mondo digitale.

NON SONO un programmatore: mi confronto quotidianamente con tali professionalità e per me sono di vitale importanza; ho imparato il linguaggio HTML per gestire codici e snippet ma non è il mio lavoro.

NON SONO un blogger: scrivo e mi diletto nella scrittura dall’età di 15 anni, ma utilizzo la scrittura come strumento per aiutare imprenditori ed imprese a comunicare strategicamente il loro valore ed, in definitiva, a vendere.

NON SONO un social media editor: non mi occupo di creare contenuti per i tanti e vari canali social presenti sul mercato. Li ho spulciati tutti, ne ho studiato le dinamiche e la struttura: il mio lavoro è renderli strumenti funzionali alla strategia e al raggiungimento degli obiettivi.

“MA ALLORA CHI SEI?”

Sono un curioso che porta dentro ancora l’animo del fanciullo che si chiede sempre il perché.
Perché?
Perché sono convinto che dietro ogni grande impresa c’è sempre uno scopo o una  ragione superiore. Ciò che motiva e definisce chi sei. E che fa ottenere vittorie anche quando il tabellone dice il contrario. Alla base del “come” viene svolto un compito o un lavoro ci sono valori e passioni.

Personalmente mi appassionano le strategie. E le visioni di insieme.
Mi piace prendermi responsabilità e cogliere sfide ed opportunità.
Con l’obiettivo di tirare fuori il meglio da ogni contesto ed ispirare gli altri ed aiutarli nel raggiungere i loro risultati desiderati.

E nel concreto? Se dovessi spiegarlo al lattaio sotto casa, gli direi che aiuto imprenditori ed aziende a comunicare meglio e, se tutto va bene, a vendere di più.

E se un imprenditore o un dirigente mi chiedesse cosa faccio? Gli risponderei che amo pianificare strategie di comunicazione a partire da una visione di marketing e da un posizionamento definito. E che solo dopo aver definito questo step è possibile interessarsi alle questioni tattiche e quindi agli strumenti.

“Il digitale non è cambiare modo di fare promozione, ma cambiare modo di essere azienda”: una sfida che prescinde dal profilo Facebook o dalla campagna di ADV online e che parte da un approccio strategico al  marketing e alla comunicazione e che tenga preliminarmente conto della distintività della propria offerta.

Per questo alla passione per il marketing e la comunicazione, negli ultimi anni, mi si è affiancata la passione per il coaching e la formazione.

Agli inizi del percorso professionale sono partito dagli strumenti. Ora la curiosità e il mio filtro da visione di insieme mi hanno portato verso questo nuovo orizzonte. Ho allargato il campo di gioco mantenendo comunque l’unico obiettivo di creare valore e aiutare le persone a raggiungere la meta.

Se dovessi individuare tre concetti in grado di riassumere il tutto, direi

  • Strategia ed Empowerment
    Perseguendo l’eccellenza sia individuale che aziendale
    Aumentando e migliorando costantemente abilità e competenze
  • Cambiamento
    Cambiando le regole, cambiando il gioco
    Migliorando la dimensione personale e aziendale
  • Creatività e Innovazione
    Creando qualcosa di nuovo e di concreto che faccia la differenza
    Innovando processi
    Partecipando e incoraggiando relazioni positive e proattive
Contatti

per qualsiasi richiesta scrivimi una mail o un messaggio WhatsApp

info@simonegrasso.it


Whatsapp

329.74 61 789